Renault kangoo vs Fiat doblò disabili

Un confronto tra Doblò e Kangoo cosa scegliere

Confronto tra Renault kangoo e Fiat doblò con allestimento per disabili

Renault kangoo vs Fiat doblò disabili: due veicoli a confronto, uno francese e uno italiano adatti per il trasporto dei carichi ed entrambi ideali per l’adattabilità al trasporto dei disabili. Vediamo qual è il più adatto in base alle singole esigenze facendo un confronto tra i due veicoli
Per eliminare ogni possibile dubbio riguardo il prezzo si può dire che partono entrambi da 13 mila euro, con la possibilità di personalizzare ampiamente il prezzo in base ai gadget che si desiderano al suo interno. Ovviamente, in base al numero delle comodità che si vuole inserire, il prezzo può cambiare notevolmente.

Aspetto:

Il Doblò Cargo è arrivato alla sua quarta generazione modernizzando il suo aspetto che prima forse ricordava troppo un veicolo commerciale. Rispetto al modello francese presenta un taglio più personale per quanto riguarda la zona frontale, non che l’aspetto del Kangoo sia monotono, ma la differenza si vede. Il Doblò Cargo è disponibile in quattro body e in undici colorazioni, al costo massimo di 400 euro in più rispetto al bianco di base. rispetto al bianco base.
Il Kangoo express, giunto alla sua terza generazione ha meno finezze estetiche e assomiglia forse ancora molto ad un veicolo commerciale, ma è senza dubbio orgoglioso delle sue origini, vista l’ampia portata del carico. Le colorazioni disponibili sono otto e rosso, grigio e bianco sono incluse all’interno del prezzo di base.
All’interno:
Il Doblò Cargo è disponibile in tante versioni: Maxi, con Tetto Alto, Xl, Work up, adatto ad ogni genere di esigenze sia lavorative che di trasporto. Concentrandosi solo sul modello standard il carico è da 1820mm a 3050mm con larghezza da 1518 mm a 1714 mm e altezza 1305 mm. I posti disponibili nel davanti sono tre e per il guidatore ci sono pochi comandi ma ben fruibili ed intuitivi. Non mancano le prese USB e le porte scorrevoli che rendono più facile l’uscita dal veicolo anche nei parcheggi più stretti. L’apertura del vano posteriore è basculante o ad ante battenti.
Il Kangoo Express è in versione normale, compact o maxi. Anche in questo caso, concentrandosi solamente sulla versione standard, i comandi sono intuitivi e ben utilizzabili. Rispetto al Doblò la parte alta sembra più spaziosa e la portata di carico è di 3,5 m3 mentre la portata è da 595 a 745 Kg, in configurazione base, poi estendibili. Le porte posteriori sono asimmetriche con apertura 180°, è possibile anche qui aggiungere la porta sinistra scorrevole con un aumento del prezzo di circa duecento euro.

Su strada:

Renault kangoo vs Fiat doblò disabili, la prova su strada sicuramente è uno degli aspetti più importanti di questa sfida.

La guida del Doblò Cargo è decisamente sana, anche se meno brillante rispetto al rivale. Anche con carico leggero e fuori città non manca comunque di avere ottime prestazioni. La stabilità e il comfort sono il punto forte di questo modello, che non dimentica la comodità del passeggero. Il modello Kangoo ha una massa più lieve che permette di compiere manovre più facilmente e in maniera più spontanea per chi si avvicina per la prima volta a questo genere di modelli. La ripresa, anche a pieno carico è ottima. Da quest’anno la casa francese offre la motricità rinforzata che offre un importante aiuto senza un costo eccessivo. Il serbatoio, per entrambi i modelli, contiene 60 litri.

Renault kangoo vs Fiat doblò disabili: le dotazioni

Il Doblò si arricchisce di nuovi comfort e nuove dotazioni non manca il sistema di infotainment a display 5’’ e alcuni avvisi di sicurezza, come il passaggio corsia e il sensore di parcheggio. A disposizione con una piccola aggiunta rispetto al prezzo base ci sono: vetri oscurati, fendinebbia, airbag laterali.
Qualche piccola aggiunta rispetto al prezzo di base va fatta anche per quanto riguarda il modello francese che offre numerosi gadget con piccoli prezzi, il cruise control, Ice per il clima e airbag laterali.

Renault Kangoo con pianale ribassato per trasporto disabili

Il Renault Kangoo con pianale ribassato proposto da iMobility offre ampio spazio in altezza e larghezza dando la possibilità di scegliere tra versione a passo corto e a passo lungo. L’abbassamento del pianale consente di agevolare tutte le operazioni di accesso e uscita con la carrozzina. Visualizzate la Scheda completa del Renault Kangoo con abbassamento del pianale per disabili. 

ATTENZIONE: Stiamo aggiornano il pianale ribassato su Renault Kangoo.
In questo momento non è dunque possibile allestire auto con Adblue; Vi ricordiamo che l’allestimento su Kangoo può comunque essere realizzato su mezzi usati privi di AdBlue oppure con ausili per la guida o sedili girevoli dell’azienda italiana Fadiel.

Per maggiori informazioni CONTATTATECI DIRETTAMENTE

Fiat Doblò con pianale ribassato per trasporto disabili

Il Fiat Doblò con abbassamento del pianale come per il Kangoo offre sia la versione a passo corto che a passo lungo, offrendo un più la versione a tetto altro: offrendo, quindi, anche la possibilità di installare sollevatori a doppio braccio, infrapianle e rampe.

Scheda Fiat Doblò ribassato

Fiat Doblò e Renaul Kangoo con trasformazione con ausili per la guida.

Sia il Fiat Doblò che il Renault Kangoo, possono essere adattati anche con ausili che permettano la guida da parte di portatori di handicap e invalidi con menomazioni agli arti superiori o inferiori. Per maggiori informazioni visitate la sezione dedicata alle trasformazioni per la guida.

Fiat DOBLO DISABILI Usato

Call Now ButtonChiama ora (num. gratuito)
Torna su