fbpx

Nuova operazione per Alex Zanardi, grave ma ancora stabile

Nuovo intervento per il campione paralimpico.

Alex Zanardi, il campione paralimpico che il 19 giugno è stato investito da un camion durante una staffetta in handbike, è ancora in gravi condizioni ma è stabile.

Al suo arrivo in ospedale, poco dopo l’incidente, le condizioni neurologiche e fisiche erano apparse fin da subito gravissime e Zanardi era stato sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia.

La seconda operazione è durata due ore e l’atleta rimane intubato e in coma farmacologico.

Fin da subito il chirurgo che l’ha operato dopo l’incidente ha dichiarato che ogni previsione sul suo futuro stato di salute sarebbe stata azzardata e avrebbe mantenuto la prognosi riservata ancora a lungo.
Dopo la seconda operazione il gruppo medico ha comunicato che le condizioni restano stabili dal punto di vista cardiaco e metabolico, ma instabili dal punto di vista neurologico. I medici valuteranno giorno per giorno le condizioni di salute dell’uomo, non potendo, ovviamente, fare una previsione futura.

Chiama ora (num. gratuito)