fbpx
gara trasporto disabili

Nessuna gara per il trasporto dei disabili a Gela, licenziati 14 autisti

Nessuna proroga per il servizio di trasporto dei disabili, comune di Gela sotto attacco.

Nessuna gara per il trasporto dei disabili a Gela, a comunicarlo, il 23 gennaio, è stato il Comune di Gela.

Sono già state avviate, da parte dell’Aias responsabile le procedure di licenziamento per quattordici autisti che si occupavano del servizio di trasporto per i disabili nella zona. Alla base della decisione ci sarebbe la mancata proroga da parte del Comune di Gela.

La richiesta di spiegazioni:

Il sindacato Ugl di Caltanissetta ha organizzato una manifestazione in piazza San Francesco ed è stato organizzato un incontro tra i principali vertici interessati alla gara trasporto disabili a cui hanno partecipato il segretario generale del sindacato Andrea Alario, il centro di assistenza di Borgo Manfria presieduto da Anna Maria Longo e l’amministratore dell’Aias Rocco Di Caro.

Gara trasporto disabili: Aias costretto a chiudere

Sotto attacco l’Amministrazione Comunale, accusata di svariate carenze per quanto riguarda i servizi dedicati ai disabili. Rocco di Caro sottolinea che il servizio Aias, che ha svolto la sua funzione per oltre quarant’anni, è costretto a chiudere a causa di una mancata proroga del Comune e che il centro per due mesi ha continuato a garantire il servizio a proprie spese.

Autisti licenziati

Le procedure di licenziamento di quattordici autisti sono quindi iniziate poco dopo la notizia e verrà conclusa al termine del periodo delle ferie obbligate. I vertici dell’incontro hanno chiesto a gran voce spiegazioni all’Amministrazione Comunale e si chiedono cosa dovranno aspettarsi ora tutti i disabili che usufruivano del servizio di trasporto.

Potrebbe interessarti:

Acquisto auto trasporto disabili

Approfondimenti:

Gela bloccata la gara per trasporto disabili